Enex introduce la rilevazione automatica a basso costo dei guasti in refrigerazione

Analogamente a quanto sta avvenendo nel mondo dell’automotive anche la refrigerazione è destinata a cambiare. Enex rende disponibile un servizio di rilevamento automatico di condizioni anomale.

Il sistema, completamente indipendente dalla regolazione e quindi applicabile con tutti i controllori, consiste di un semplice acquisitore di grandezze analogiche e digitali collegato a un microcomputer che invia i dati a un “cloud”. Con la frequenza ottimale un software opportuno analizza in automatico, grazie ad appositi modelli matematici, i dati memorizzati per rilevare ad esempio:

  • compressori con rendimento inferiore al valore di progetto
  • ritorni di liquido ai compressori
  • trascinamenti anomali di olio lubrificante
  • vibrazioni anomale
  • surriscaldamento di motori elettrici

Il sistema inoltre è in grado di misurare la portata di refrigerante e di calcolare il COP dell’impianto.

Il servizio, disponibile sia per gli utilizzatori finali sia per gli installatori, è disponibile a richiesta su tutte le macchine della serie NEVA, ELBA COMMERCIAL , ELBA INDUSTRY e YUKON